Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Aller en bas

Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  gerardM le Lun 25 Avr - 22:29

Buona sera a tutti,

A vigilia summit la Francia ribadisce la richiesta di rivedere Schengen e si dice convinta che con Roma "tutto si risolverà"

Roma, 25 apr. (TMNews) - "Dire che la Francia vuole uscire da Schengen è assurdo: quel che vuole la Francia è che vengano riviste delle clausole di salvaguardia" del Trattato: lo ha dichiarato Henri Guaino, uno dei principali collaboratori del presidente Nicolas Sarkozy, in una intervista al quotidiano francese Le Monde nella quale tuttavia definisce "un problema" la posizione italiana sull'immigrazione. Una presa di posizione che ribadisce quanto già espresso da Parigi ma che arriva alla vigilia del vertice, convocato domani a villa Madama.

"Nessun Paese può sostenere da solo il peso dei flussi migratori", ha continuato Guaino spiegando che nel vertice italofrancese di domani si "cercherà di trovare una soluzione condivisa"; quando alle accuse di scarsa solidarietà rivolte a Parigi, "fanno parte del gioco diplomatico e politico". Per Guaino tuttavia la scelta italiana di lasciare entrare gli immigrati provenienti da Libia e Tunisia "pone un problema": "Se si lascia entrare senza consultarsi con i partner non è possibile dopo inviare tutti coloro cui è stato concesso l'ingresso verso il Paese vicino".
...
(TM news)

_________________
Please feel free to point out big mistakes in my messages in a foreign language. Thanks to your remarks, I'll be able to improve my level.
PS: Pls note that I chose American English for my vocabulary, grammar, spelling, culture, etc.  :-)
avatar
gerardM

Messages : 33982
Lieu : Ermont & Eaubonne café-langues (Val d'Oise)
Langues : Français (Langue maternelle), US-En, De, It, Ru

Voir le profil de l'utilisateur http://volangues.blogspot.com/

Revenir en haut Aller en bas

Re: Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  MurielB le Mar 26 Avr - 13:54

Ciao Gérard
Penso che Francia non vuole uscire da Schengen ma ha paura che troppo immigrati vengano a Francia perche molti parlano francese.

_________________
Merci de me faire part des grosses fautes dans mes messages en langue étrangère. Grâce à vos remarques, je pourrai m'améliorer :-)
avatar
MurielB
Admin

Messages : 12295
Lieu : Calais
Langues : Français (Langue maternelle), Gb, De, It, Es

Voir le profil de l'utilisateur

Revenir en haut Aller en bas

Re: Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  gerardM le Mar 26 Avr - 14:51

Ciao Muriel, tutti,

Sono d'accordo che la Francia non può ricevere tutti.
Tunisini devono sviluppare il loro paese.
Incoraggiateli sono bene, ma abbiamo fatto che la metà ... dobbiamo prestare denaro e aiutare.

_________________
Please feel free to point out big mistakes in my messages in a foreign language. Thanks to your remarks, I'll be able to improve my level.
PS: Pls note that I chose American English for my vocabulary, grammar, spelling, culture, etc.  :-)
avatar
gerardM

Messages : 33982
Lieu : Ermont & Eaubonne café-langues (Val d'Oise)
Langues : Français (Langue maternelle), US-En, De, It, Ru

Voir le profil de l'utilisateur http://volangues.blogspot.com/

Revenir en haut Aller en bas

Re: Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  gerardM le Mer 4 Mai - 23:41

Buona sera a tutti,

Immigrati/ Nuova hit delle croniste padane contro Sarkò-Carlà
(Milano, 23 APR 2011)
Dopo il Pota Pota, protesta in musica con "Padroni a casa nostra"

Milano, 23 apr. (TMNews) - Dopo il "Pota pota", parodia di "Waka waka" lanciata nel gennaio scorso in risposta alla vicenda del "bunga bunga" e del Rubygate, le giornaliste di Telepadania hanno scritto, cantato e messo on line un nuovo video musicale sul sito di Telepadania per protestare contro la politica della Francia e dell'Europa sugli immigrati dal titolo "Padroni a casa nostra".

"E' una canzone contro il vero e proprio muro francese che ha bloccato gli arrivi dei clandestini - ha spiegato Aurora Lussana, direttrice di Telepadania - Ed esprime il sentimento della base leghista, che euroscettica lo è sempre stata. Ora, di fronte a questo atteggiamento, scatta la diffidenza locale".

Alla "cara Europa" che si "deve svegliar" le giornaliste di Telepadania la cantano davvero. Ce n'è per tutti: da Sarkozy alla Carlà, ai formaggi e vini francesi, che sono "da boicottare". Ecco alcune strofe: "Questa ormai è la situazion, a Ventimiglia, a Ventimiglia. Sarko li lascia nel nostro paese, ma in verità loro parlan francese"; e ancora: "Senti che dice la dolce Carlà bombarda e respingi senza pietà. Per il business fai guerra laggiù vuoi l'oro nero e fai quel che vuoi tu"; "Sai che ti dico, mi caro cugino, boicotto brie e pure il tuo vino Boria d'Oltralpe arroganza Paris e allora compro made in Italy".
( http://www.tmnews.it/web/sezioni/news/PN_20110423_00001.shtml )

_________________
Please feel free to point out big mistakes in my messages in a foreign language. Thanks to your remarks, I'll be able to improve my level.
PS: Pls note that I chose American English for my vocabulary, grammar, spelling, culture, etc.  :-)
avatar
gerardM

Messages : 33982
Lieu : Ermont & Eaubonne café-langues (Val d'Oise)
Langues : Français (Langue maternelle), US-En, De, It, Ru

Voir le profil de l'utilisateur http://volangues.blogspot.com/

Revenir en haut Aller en bas

Re: Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  gerardM le Mer 4 Mai - 23:44

Ciao,

Immigrati, Berlusconi e Sarkozy: insieme per riformare Schengen
(Roma, 26 apr 2011)
Da vertice anche appello a Damasco perché fermi la repressione

Roma, 26 apr. (TMNews) - Il summit tra Italia e Francia è stato "molto, molto positivo" e tra Italia e Francia c'è "convergenza" "su tutti i temi affrontati". Così hanno detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il presidente francese Nicolas Sarkozy nella conferenza stampa congiunta in una pausa dei lavori del bilaterale Italia-Francia in corso a Villa Madama. E sul nodo immigrazione - uno dei più delicati dell'incontro - i due leader hanno evocato la possibilità di modificare il trattato di Schengen. "Abbiamo avuto un vertice che posso senza tema definire come molto, molto positivo. E' emersa la forte convergenza - ha assicurato Berlusconi - su tutti i temi che abbiamo affrontato: la situazione in Libia, del Mediterraneo, l'immigrazione la cooperazione economica e industriale tra i nostri due Paesi".

...
( http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/20110426_135019.shtml?TB_iframe=true&height=650&width=850 )

_________________
Please feel free to point out big mistakes in my messages in a foreign language. Thanks to your remarks, I'll be able to improve my level.
PS: Pls note that I chose American English for my vocabulary, grammar, spelling, culture, etc.  :-)
avatar
gerardM

Messages : 33982
Lieu : Ermont & Eaubonne café-langues (Val d'Oise)
Langues : Français (Langue maternelle), US-En, De, It, Ru

Voir le profil de l'utilisateur http://volangues.blogspot.com/

Revenir en haut Aller en bas

Re: Parigi: lasciapassare dell'Italia a immigrati sono un problema

Message  gerardM le Mer 4 Mai - 23:46

Buona sera,

Immigrati/ Maroni:Comunicazione Malmstrom passo avanti importante
(Varese, 04 MAG 2011)
Impatto del flusso va valutato anche in base a intensità

Varese, 4 mag. (TMNews) - La comunicazione presentata oggi dalla commissaria Ue agli Affari interni, Cecilia Malmstrom "è un passo avanti importante". Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni a margine della inaugurazione del sistema di controllo video alla Questura di Varese. "Ne discuteremo - ha detto Maroni - la prossima settimana a Bruxelles. È uno sforzo che apprezzo molto, quello della commissaria europea. Ho sempre detto che la Commissione europea c'è sempre stata a fianco in questa vicenda. Dopodiché - ha proseguito Maroni - non si può valutare l'impatto di un flusso migratorio solo in base ai numeri ma va valutato anche in base alle intensità con cui avviene".

In altre parole, secondo Maroni, "30mila profughi in un anno sono una cosa, 30mila in tre settimane a Lampedusa sono un'altra. E questa è l'emergenza grave che abbiamo dovuto affrontare praticamente da soli".

Secondo Maroni comunque "ciò che è successo è stato utile perché ha messo in moto un meccanismo di riforma del sistema".
( http://www.tmnews.it/web/sezioni/politica/PN_20110504_00294.shtml )

_________________
Please feel free to point out big mistakes in my messages in a foreign language. Thanks to your remarks, I'll be able to improve my level.
PS: Pls note that I chose American English for my vocabulary, grammar, spelling, culture, etc.  :-)
avatar
gerardM

Messages : 33982
Lieu : Ermont & Eaubonne café-langues (Val d'Oise)
Langues : Français (Langue maternelle), US-En, De, It, Ru

Voir le profil de l'utilisateur http://volangues.blogspot.com/

Revenir en haut Aller en bas

Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Revenir en haut


 
Permission de ce forum:
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum